Dozens killed after Pakistani flight crashes 

Pakistan Airlines, PIA, ha stabilito un terzo dei suoi piloti per ottenere false licenze

Islamabad, Pakistan (CNN) – Pakistan National Airlines ha sospeso quasi un terzo dei suoi piloti dopo che un’indagine governativa ha rivelato Quelle centinaia In tutto il paese ha false licenze e non è idoneo a volare.

Venerdì, in una lettera al governo, Pakistan International Airlines ha dichiarato che 141 dei suoi 450 piloti non sarebbero stati utilizzati per le tasse delle compagnie aeree “perché hanno” licenze sospette “.

Il portavoce della compagnia, Abdullah Khan, ha informato la lettera – inviata dal direttore generale della PIA Syed Qamar Maqbool – alla CNN lunedì.

Il ministro dell’aviazione pakistano Ghulam Sarwar Khan ha dichiarato mercoledì la scorsa settimana che 262 piloti nel paese “non hanno fatto il test da soli” e hanno spinto qualcun altro a sedersi per suo conto.

“Non hanno esperienza di volo”, ha detto.

Khan ha affermato che il Pakistan ha 860 piloti attivi al servizio di compagnie aeree locali – inclusa Pakistan Airways – oltre a numerose compagnie aeree straniere.

Khan ha affermato che a tutte le principali compagnie aeree del Pakistan sono stati forniti “elenchi di nomi” per i falsi piloti, insieme a una richiesta di “azione” per impedire loro di volare. “Finora, la PIA è l’unica compagnia aerea ad agire”.

Incidente fatale

I risultati dell’indagine sono stati annunciati nell’ambito di un rapporto preliminare di un incidente aereo che ha ucciso 97 persone il 22 maggio. Il volo Pakistan Airways da Lahore si è schiantato nella città meridionale di Karachi, uccidendo tutti i passeggeri tranne due e l’equipaggio a bordo.

Khan non ha chiarito se i piloti del PK 8303 possedessero licenze false.

Secondo il rapporto, i piloti stavano parlando di coronavirus e hanno ripetutamente ignorato gli avvisi di controllo del traffico aereo prima che l’aereo cadesse in una zona residenziale vicino all’aeroporto.

“I piloti hanno discusso dell’aura durante il volo. Non erano concentrati. Hanno parlato del coronavirus e di come le loro famiglie sono state colpite”, ha detto Khan, aggiungendo che i piloti “erano troppo sicuri”.

Secondo Khan, i controllori del traffico aereo hanno detto ai piloti tre volte che l’aereo era troppo alto e che non avrebbero dovuto tentare di atterrare “, ma il capitano non ha rispettato queste istruzioni”.

I piloti hanno provato a cercare di atterrare senza abbassare il carrello di atterraggio.

“L’aereo ha toccato la superficie della pista sui suoi motori”, afferma il rapporto. I motori delle piste sfregarono, provocando scintille e danni irreparabili.

Il rapporto affermava che i piloti tiravano l’aereo in aria, ma i motori danneggiati si guastarono e causarono l’incidente dell’aereo.

Sophia Saifi e la giornalista Adeel Raja hanno riferito sulla CNN di Islamabad. Sugam Bukharel della CNN segnalato da Atlanta. Il nettare Jan ha contribuito alla segnalazione da Hong Kong.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *