'Hamilton' review: The Disney+ movie gives fans a front-row seat worth waiting for

Lyn Manuel Miranda risponde alle critiche sullo “schiavo Hamilton”

Mentre vanta una varietà tra cui Creatore e protagonista Lyn Manuel Miranda Di origine portoricana “Hamilton” È stato criticato Da parte di coloro che credono di non rappresentare con precisione gli orrori della schiavitù e dell’oscurità riguardo al ruolo svolto dai padri fondatori d’America.

È un dibattito che è iniziato dopo che il film “Hamilton” è stato presentato in anteprima a Broadway nel 2015 e si è espanso con l’uscita del film in un momento di forte attenzione al movimento Black Lives Matters.

Il creatore e protagonista del programma, Lyn Manuel Miranda, ha risposto alle critiche su Twitter lunedì dopo una serie di note scritte dall’autore Tracy Clayton.

Clayton, che ospita il podcast di Netflix “Strong Black Legends”, ha twittato “Sono in ritardo con le critiche di Hamilton e sono chiaramente di parte, ma … adoro davvero che questa conversazione stia accadendo”.

“Hamilton teatrale e cinematografico ci ha presentato in due mondi diversi e la nostra volontà di mettere in discussione le cose in questo modo sembra un chiaro segno di cambiamento”, ha scritto.

Clayton ha scritto su Twitter: “Sono completamente deluso dal fatto che si tratti di una commedia teatrale non schiava.” “L’ho sentito in molte cose che guardo, ma piego lo stesso muscolo che uso quando ascolto hip hop come una donna di colore. Ci divertiamo sempre con le cose difficili.”

“Dopo aver letto le critiche, avrei apprezzato più contesto su Hamilton e la schiavitù. Ma includerla con il colosso di Columbus e Robert E. Lee questa conversazione nega le sfumature che merita e siamo in grado di darlo.”

Ha anche osservato che “gli umani sono imperfetti e disordinati, sia che vivessero in quel momento o quelli che leggono e scrivono su di loro ora”.

Miranda ha twittato il suo apprezzamento per Clayton e ha scritto: “Tutte le critiche sono corrette”.

“Non ho potuto ottenere l’enorme carico dalle complicazioni e dai fallimenti di queste persone”, ha twittato. “O ho faticato, ma mi sono rotto. Mi ci sono voluti 6 anni e ho rovinato il più possibile la musica per 2,5 ore. Ho fatto del mio meglio. È tutto un gioco giusto.”

Clayton e Miranda si apprezzano da tempo. lei Ha parlato di essere un fan dello spettacolo E Miranda ho incontrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *