L'Australia subisce la prima recessione in 29 anni a causa di Covid-19

L’Australia subisce la prima recessione in 29 anni a causa di Covid-19

L’economia australiana si è ridotta dello 0,3% nei primi tre mesi dell’anno rispetto al trimestre precedente, secondo l’Ufficio australiano di statistica. Il segretario al Tesoro Josh Friedenberg ha avvertito mercoledì che il prodotto interno lordo si contrarrà da aprile a giugno, segnando il secondo trimestre consecutivo. Deflazione per l’Australia.

Chiudi Covid-19 Ha causato la fine di 29 anni di crescita economica in Australia. La serie è stata in parte guidata dal forte desiderio cinese di materie prime, come il minerale di ferro e il carbone, mentre cresceva fino a diventare la seconda economia più grande del mondo.

Nonostante la recessione economica, Friedenburg ha affermato che l’Australia ha “evitato il destino economico e sanitario” di altri paesi a causa delle misure adottate, compresi gli sforzi di stimolo economico.

Il prodotto interno lordo dell’Australia probabilmente “calerà” del 9% nel secondo trimestre, secondo Bin Audi, economista in Australia e Nuova Zelanda presso Capital Economics.

“Il PIL stava diminuendo prima che le restrizioni fossero imposte al virus e si prevede che diminuirà più bruscamente nel secondo trimestre [the second quarter] “Prima di iscriversi gradualmente alla seconda metà dell’anno”, ha scritto mercoledì in una nota di ricerca.

Audi ha dichiarato che il calo del prodotto interno lordo durante il primo trimestre è dovuto principalmente al fatto che i consumatori hanno ridotto la spesa per i servizi quando hanno iniziato ad allontanarsi socialmente.

Audi prevede che il consumo sarà inferiore di circa il 20% rispetto ai livelli pre-virus nel secondo trimestre, poiché le famiglie smettono di comprare panico e restrizioni sui servizi di intrattenimento e al dettaglio.

Ha detto che mentre i prezzi più alti del minerale di ferro possono sostenere gli investimenti nel settore minerario, le società non minerarie hanno significativamente ridotto i loro piani di investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *