CNN speaks to only Hong Konger on committee that drafted controversial law

Il Senato ha approvato il progetto di codice penale definitivo per punire la Cina per Hong Kong

La legge sull’autonomia di Hong Kong imporrà sanzioni a società e persone che aiutano la Cina a limitare l’indipendenza di Hong Kong. È stato approvato all’unanimità giovedì e ora andrà all’ufficio del presidente Donald Trump.

Il Senato ha inizialmente approvato il disegno di legge la scorsa settimana e la Camera dei rappresentanti lo ha approvato mercoledì con una leggera modifica tecnica, secondo il senatore Pat Tomey, repubblicano della Pennsylvania, e il senatore Chris Van Hallen, un democratico del Maryland, autori della legislazione congiunta. Quindi il Senato aveva bisogno di approvare la versione leggermente modificata prima di inviarla a Trump.

La mossa dei legislatori è arrivata quando la Cina ha approvato una controversa legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong che conferisce a Pechino ampi nuovi poteri sulla città semi-autonoma.

I critici affermano che la legge, che non è stata divulgata al pubblico anche dopo che è stata approvata, rappresenta un’erosione delle preziose libertà civili e politiche della città. I governi cinesi e locali affermano che è necessario frenare i disordini e sostenere la sovranità della terraferma.

I legislatori dell’opposizione di Hong Kong, i gruppi per i diritti umani e i politici di tutto il mondo hanno criticato ampiamente la legislazione e molti hanno affermato che rafforzerà il controllo diretto di Pechino sulla città semi-indipendente.

Molti temono che sarà utilizzato per colpire dissidenti politici, attivisti, avvocati per i diritti umani e giornalisti nel mezzo della repressione del governo centrale in corso sulla società civile sotto il presidente cinese Xi Jinping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *