A screengrab of Hachula Hundessa from his music video 'Maalan Jira'.

Hashalu Hundisa: Internet è stato interrotto in Etiopia dopo la morte del cantante e attivista

ABC Radio, citando il commissario di polizia di Addis Abeba, Geto Argovia, ha riferito che Hashalu, una figura di spicco nel gruppo etnico Oromo, è stato girato lunedì sera nel distretto di Gilan Condominiums nella capitale, Addis Abeba.

Martedì sono state pubblicate foto di manifestanti nella capitale e nella regione di Oromia, che sono state diffuse sui social media e l’ambasciata americana in Etiopia ha emesso un avviso di sicurezza dicendo che l’ambasciata “monitora i rapporti di proteste e disordini, incluso il fuoco, in tutta Addis Abeba”.

L’allerta ha affermato che anche i manifestanti hanno protestato contro la morte del cantante di fronte all’ambasciata americana e hanno descritto la situazione come “instabile al momento”.

Chiusura completa

Netblocks, una ONG che controlla Internet, Ho citato Internet “È stato tagliato in gran parte dell’Etiopia dopo le 9:00 di martedì ora locale”.
Il governo etiope è stato precedentemente accusato di aver chiuso Internet e i servizi di comunicazione durante le elezioni e i periodi di agitazione. Ethio Telecom, unico fornitore di telecomunicazioni del paese, è un monopolio di proprietà del governo.

Il primo ministro etiope Abi Ahmed ha twittato martedì le condoglianze della famiglia e degli amici di Hesalo, aggiungendo che era in corso un’indagine ma ha invitato i suoi cittadini a mantenere la pace.

Il commissario di polizia di Addis Abeba ha dichiarato che alcuni dei sospettati nella sparatoria sono stati arrestati, secondo la ABC TV.

Hachalu ha combattuto per la visione del gruppo etnico Oromo e le sue canzoni hanno riunito i giovani etiopi durante anni di proteste che hanno portato a Riforme politiche Nel paese nel 2018, Egli ha detto Sarah Jackson, vicedirettore regionale di Amnesty International per l’Africa orientale, il Corno e i Grandi Laghi.

Jackson ha affermato che le autorità dovrebbero condurre un’indagine “pronta, approfondita, imparziale, indipendente ed efficace” sulla morte del cantante e ricollegare immediatamente Internet per consentire ai fan del musicista di piangere la morte.

“Le autorità dovrebbero immediatamente revocare l’esaurimento globale di Internet della nazione e consentire alle persone di accedere liberamente alle informazioni e al lutto per la musica”, ha detto Jackson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *