Actress Halle Berry at the Los Angeles special screening of Lionsgate's "John Wick: Chapter 3 - Parabellum" at the TCL Chinese theatre on May 15, 2019 in Hollywood

Halle Berry non pensa più al ruolo del transgender nel film in uscita

Berry si è scusato dopo aver discusso del ruolo durante il fine settimana in Instagram Live video.
“Come donna religiosa, ora capisco che non avrei dovuto pensare a questo ruolo e che la comunità transgender dovrebbe avere l’opportunità di raccontare le proprie storie”. Libri su Twitter.

“Sono grato per la direzione e la conversazione critica degli ultimi giorni e continuerò ad ascoltare, educare e imparare da questo errore”.

Perry ha dichiarato di essersi impegnata a “essere un’alleata” e ad usare “la sua voce per promuovere una migliore recitazione sullo schermo, davanti e dietro la telecamera”.

In risposta alla dichiarazione della star, molte grazie per l’ascolto.

Il gruppo di difesa di Gay, Lesbiche, Bisessuali e Transgender (LGBT) ha dichiarato di essere lieto che Perry abbia ascoltato le preoccupazioni espresse dopo aver discusso il ruolo e “imparato da loro”.

“Altre persone forti devono fare lo stesso”, ha detto il gruppo Ha detto su Twitter. “È meglio iniziare guardando Disclosure_Doc per imparare a recitare attraverso i media.”
Il documentario verifica Come sono state rappresentate le persone transgender sullo schermo Nel corso degli anni, Laverne Cox lo ha prodotto da “Orange is the New Black”.
Il Un account su Twitter Dal documentario, ha chiesto a Perry di guardare il film “Prima di capire come gli attori della CSI come te si comportano in una recitazione hanno grandi conseguenze culturali fuori dallo schermo”.

Dopo l’annuncio di Perry lunedì, l’account ha scritto: “Speriamo che #DisclosureNetflix sia uno dei tanti strumenti educativi su cui tu e altri potete fare affidamento per ispirare e rafforzare il vostro alleato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *