Several regions across US experiencing pandemic peaks

Corona Virus: solo due paesi hanno riportato una diminuzione di nuovi casi

Un aumento impressionante è stato segnalato in 36 stati, tra cui la Florida, che alcuni esperti hanno avvertito che potrebbe essere il prossimo centro.

La Florida ha riferito 9.585 nuovi casi di coronavirus sabato, un record in un giorno dall’inizio dell’epidemia. Il numero compete con il picco di New York nei casi quotidiani all’inizio di aprile.

Ma i dati scioccanti potrebbero essere solo la punta dell’iceberg: un nuovo sondaggio condotto dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie indica che il numero totale di infezioni da coronavirus negli Stati Uniti può effettivamente essere dalle 6 alle 24 volte più di quanto riportato.

Numerosi diplomatici dell’Unione europea hanno dichiarato alla CNN che, con l’aumentare dei casi, era “improbabile” che i viaggiatori statunitensi potessero entrare nell’Unione europea quando il blocco ha iniziato ad aprirsi ai viaggi internazionali.
I funzionari di alcune parti degli Stati Uniti stanno ora cercando di diffondere il virus – che molti esperti hanno affermato che è fuori controllo – facendo appello ai giovani del paese per mantenere le distanze e hanno sollecitato l’uso di maschere facciali. E fermare i loro piani per riaprire.
Secondo questo, gli Stati Uniti hanno ora infettato oltre 2,5 milioni di feriti e almeno 125.539 morti Johns Hopkins University.
La tua domanda sul coronavirus è stata posta qui

Dove i nuovi casi stanno aumentando

I 36 stati con alta incidenza includono: Alabama, Alaska, Arizona, Arkansas, California, Colorado, Florida, Georgia, Hawaii, Idaho, Illinois, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Maine, Michigan, Minnesota, Mississippi, Missouri, Montana, Nevada, New Mexico, North Carolina, Ohio, Oklahoma, Pennsylvania, South Carolina, Tennessee, Texas, Utah, Vermont, Stato di Washington, West Virginia, Wisconsin, Wyoming.

Uno dei fondatori del gruppo del Maryland per protestare contro la riapertura da parte dello stato di test di coronavirus positivi

I casi sono voli fissi in Delaware, Indiana, Maryland, Massachusetts, Nebraska, New Hampshire, New Jersey, New York, North Dakota, Oregon, South Dakota e Virginia.

I paesi si sono fermati alla riapertura

Almeno 12 stati hanno interrotto o annullato i piani per riaprirli nella speranza di frenare la diffusione del virus.

Il governatore dello Stato di Washington Jay Inselee ha annunciato sabato che sta premendo il pulsante di pausa nel piano di riapertura dello stato a causa di casi elevati. L’ufficio del governatore ha dichiarato in una nota che alcune province si stanno preparando per entrare nella quarta fase della riapertura, “il che significa necessariamente che non ci sono restrizioni”.

“Il quarto stadio significherà un ritorno all’attività normale e non possiamo farlo ora”, ha affermato la nota. “Questa situazione si sta evolvendo e continueremo a prendere decisioni basate sui dati”.

Questa è la condizione che richiede maschere per il viso
Il governatore del Texas Greg Abbott ha anche annunciato la scorsa settimana che avrebbe messo in pausa ulteriori fasi Riapertura del Paese
Gli sponsor devono eseguire un'auto-quarantena dopo che 85 persone che hanno visitato il Michigan Bar hanno ottenuto Covid-19

“Chiedo a tutti i residenti del Texas di fare la propria parte per rallentare la diffusione di Covid-19 indossando una maschera, lavandosi le mani regolarmente e distanza sociale dagli altri. Più tutti seguiamo queste linee guida, più sicuro il nostro paese può essere quello di aprire il Texas agli affari”.

Il giorno dopo, Abbott Ha anche detto Ha chiuso i bar e limitato la capacità del ristorante.

Il Governatore dell’Arizona ha anche annunciato una temporanea riapertura dello stato a causa di un significativo aumento dei casi.

“Prevediamo che i nostri numeri peggioreranno la prossima settimana e la prossima settimana”, ha detto il governatore.

Appelli ai giovani gruppi

Negli ultimi giorni, funzionari di tutti gli Stati Uniti hanno riportato un aumento dei casi tra i gruppi più giovani. Nel Mississippi, i funzionari hanno indicato i partiti fraterni come uno dei motori dietro le questioni statali.
I detenuti migranti descrivono il deteriorarsi delle condizioni man mano che il coronavirus si diffonde nelle strutture
Il governatore della California Gavin Newsome ha dichiarato la scorsa settimana che c’è stato un aumento dei gruppi più giovani che ha dimostrato i risultati del test del virus.

“C’è la sensazione che molti giovani, beh, tu sei giovane, quindi senti di essere invincibile più di così, ma, rispettosamente, può essere una mentalità egoistica”, ha detto Newsom.

In Florida, DeSantis ha affermato che mentre l’età media delle persone che vivono con l’HIV a marzo era negli anni ’60, nelle ultime due o tre settimane è scesa alle persone sui trent’anni.

Perché gli impianti di lavorazione della carne diventano foci Covid-19

Il governatore ha esortato i gruppi più piccoli a stare attenti, affermando che mentre potrebbero non essere a rischio di gravi complicazioni, possono anche trasmettere il virus a qualcuno. Ha detto che la trasformazione della comunità nello stato “è guidata da questo gruppo, che va dai 18 ai 35 anni”.

“Hai la responsabilità di stare attento se sei in contatto con una persona più vulnerabile”, ha detto. Egli ha detto. “Abbiamo enfatizzato la necessità di evitare tre C: spazi chiusi interni con scarsa ventilazione, luoghi affollati con molte persone vicine e strette impostazioni di comunicazione, come i colloqui a distanza ravvicinata”.

Melissa Alonso della CNN, Andy Rose, Artemis Mashtagian, Christina Soglia, Gisela Crespo e Michael Needlman hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *