Beyonce lancia un album visivo festivo intitolato "The Black King"

Beyonce lancia un album visivo festivo intitolato “The Black King”

Basato sulla colonna sonora del cantante “The Lion King: The Gift” per riprodurre il film Disney del 2019, Disney + ha detto nell’album, sta reinventando le lezioni di “Today’s Little Kings and Queens in Search of Their Crowns”. Bayan, che è “Note celebrative per il mondo sull’esperienza nera”.

Il vibrante album cinematografico è stato prodotto nel corso di un anno e presenta una varietà di troupe e troupe provenienti da varie località in cui è stato girato, tra cui New York, Los Angeles, Sudafrica, Africa occidentale, Londra e Belgio.

Il cantante, che ha anche diretto e prodotto il lavoro, ha suscitato il primo trailer dell’album su YouTube il 19 luglio, in un video che ha già oltre 2,7 milioni di visualizzazioni.

L’album include tracce complete di brani tra cui “My Power”, “Brown Skin Girl”, “Mood 4 Eva” e “Really”.

Puoi guardare un video “davvero” con Shalt Wali e Major Lazar e condividerlo sul canale YouTube Beyonce ufficiale qui sotto.

Il primo album visivo di Beyoncé è stato “Beyoncé”, che ha nominato nel 2013, e comprende due brani “Drunk In Love” e “XO”.

Il suo secondo album visivo, “Limonata,” Rilasciato su HBO nel 2016, è stato un mix sognante e potente di elementi visivi, parole parlate, confessioni e testi di canzoni con temi di amore, tradimento, empowerment, tribali e familiari.
Decifrare Beyonce & Lemonade & # 39;
All’inizio di quell’anno, Beyoncé ha pubblicato la sua canzone di successo “Formation” dall’album, con un video che mostra le foto strettamente allineate con il movimento dei Black Lives Matter.
Il video mostra un giovane ragazzo afroamericano che indossa una felpa con cappuccio che balla davanti a un gruppo di agenti di polizia che indossano attrezzature antisommossa. Poi, Le parole “Stop Shooting Us” appaiono nei graffiti sul muro.

Ci sono state alcune controversie sul video e sugli abiti della pantera nera indossati dai ballerini in un Super Bowl a metà strada.

Alcuni dipartimenti di polizia hanno sostenuto che le foto sono ostili alle forze dell’ordine. Tuttavia, i fan hanno supportato il cantante, con una persona che twittava: “La polizia americana è vittima di bullismo a Beyonce perché ha chiesto alla polizia di non uccidere i neri, per favore e grazie.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *