Balmoral, la residenza della regina scozzese, è utilizzata come bagno pubblico

Balmoral, la residenza della regina scozzese, è utilizzata come bagno pubblico

Londra (CNN) – I camminatori si riposano sulle basi regina ElisabettaI dipendenti hanno detto nella residenza scozzese.
Dipendenti presso Castello Balmoral, Chi è spesso visitato dalla regina per le vacanze durante tutto l’anno, si è lamentato di lasciare salviettine umidificate nella tenuta e di esortare le persone a non usare il posto come toilette esterna.

La maggior parte delle strutture pubbliche nel Regno Unito sono chiuse a causa della chiusura del paese, ma le persone sono autorizzate a esercitare e socializzare all’estero, portando molti a cercare luoghi pubblici tranquilli se la natura convoca durante un giorno fuori.

“La delusione è che oggi hanno visto molte salviette usa e getta nella proprietà. Oltre ai binari e ai monumenti. Ricorda che al momento non ci sono bagni pubblici aperti per miglia”, ha scritto lo staff Balmoral.

Hanno aggiunto: “Parte del problema è che stiamo assistendo allo smaltimento di molti tovaglioli non degradabili nelle campagne”. “Le persone scelgono anche di soddisfare i loro bisogni lungo percorsi o monumenti affollati anziché allontanarsi un po ‘per evitare l’inquinamento”.

Ma il castello ha ammesso che le persone potrebbero aver bisogno di prendersi cura di se stesse mentre visitano le proprietà reali.

“Se hai bisogno di urinare, fallo almeno 30 metri da laghi o corsi d’acqua”, hanno aggiunto in un tweet di domenica. “Se hai bisogno di defecare, fallo il più lontano possibile da edifici, sentieri, corsi d’acqua e animali da fattoria. Seppellisci lo sgabello in una fossa poco profonda e sostituisci l’erba.”

I membri della regina e della famiglia trascorrono diverse settimane ogni anno in una fattoria di 50.000 acri nelle Highlands scozzesi.

Trascorse gran parte del Regno Unito a chiudere in un’altra tenuta reale a Windsor, vicino a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *