Sport

Schick -Inter, conferme da Giampaolo che saluta il suo attaccante

Schick -Inter, conferme da Giampaolo che saluta il suo attaccante”

Dobbiamo considerare questa sfida come una festa, ma anche affrontarla con la spensieratezza di chi pensa di potersela giocare.

Nella ripresa gli ospiti vanno vicini alla rete del possibile pareggio al 68', con il portiere locale che è bravissimo a dire di no sul ben indirizzato tiro a giro di Chiricò, subentrato precedentemente al posto di Milinkovic, con un grande intervento in tuffo. In questi casi devi essere più bravo ad essere più incisivo. Vittoria sofferta, più di quanto non dica il risultato, quella della squadra di Giampaolo contro un Foggia sempre in partita.

Il Foggia esce sconfitto in una gara forse impari per il valore delle due squadre e per la differenza tra i singoli protagonisti in campo, ma sicuramente esce a testa alta nonostante un 3-0 forse un po' troppo pesante. Un elogio va fatto ai tifosi che ci hanno seguiti fin qui: "siamo contenti della loro vicinanza". L'allenatore del Foggia, però, conosce le difficoltà del match ed esalta gli avversari e Marco Giampaolo: "La Sampdoria è una squadra eccellente, che gioca un calcio eccellente, ed il merito è certamente di Giampaolo, uno dei migliori allenatori in Italia". Il tecnico risponde anche ad una domanda sul calciomercato riguardante il calciatore Schick, che secondo le voci di calciomercato sembra essere in procinto di passare all'Inter: "Al momento è un nostro calciatore ed aspettiamo che torni a disposizione, ma è inutile negare che potrebbe andar via".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato