Tecnologia

Perugia, Giunti: "Moderato ottimismo dopo la vittoria col Benevento"

Perugia, Giunti:

"Ma non solo quella, dovremo essere anche più precisi e concreti".

Bari-Cremonese 2-1 Benevento-Perugia 0-4 Bologna-Cittadella 0-3 Brescia-Pescara 1-3 Cagliari-Palermo 5-3 ai rigori (1-1 ts.) Carpi-Salernitana 7-6 ai rigori (3-3 ts.) Chievo-Ascoli 2-1 Crotone-Piacenza 2-1 Pordenone-Lecce 3-2 Sampdoria-Foggia 3-0 Sassuolo-Spezia 2-0 Spal-Renate 1-0 Udinese-Frosinone 3-2 Torino-Trapani 7-1 (venerdì) Genoa-Cesena oggi Verona-Avellino oggi. Baroni non ha nascosto nulla e a meno di sorprese dell'ultima ora l'undici di partenza sarà formato da Belec tra i pali, dalla difesa a quattro con Letizia a destra e Di Chiara a sinistra, Lucioni e Costa al centro. Nelle fasi iniziali sono i padroni di casa a rendersi pericolosi, in particolare con Puscas che al 25′ di testa manda fuori da ottima posizione, e un solo minuto dopo con Coda, che trova la ferma opposizione di Rosati. Una squadra giovane, ma ricca di determinazione, pronta a vendere cara la pelle contro chiunque.

Terzo Turno di Coppa Italia, in campo anche le squadre dello stesso 'ramo' del tabellone del Napoli, che attende la sfidante degli ottavi di finale della TIM Cup. Penso che potrà dire la sua per la lotta alla salvezza in serie A e non bisogna essere pessimisti.

Il Perugia arriva un bel po' incerottato: tra i tanti assenti figurano Mustacchio, Di Carmine, Frick e Guberti. Una tripletta dell'attaccante perugino Cerri ed una rete di Emmanuello affondano il team giallorosso, alla sua prima apparizione nel 'nuovo' "Vigorito". A disp.: Brignoli, Venuti, Djimsiti, Camporese, Gravillon, Gyamfi, Eramo, Viola, Brignola. E al quarantatreesimo altra marcatura del Perugia, questa volta con Emmanuello, pronto ad insaccare l'assist al bacio di Pajac. A disp.: Santopadre, Monaco, Dossena, Han, Pajac, Traorè, Elesaj, Bandinelli, Choe.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato