Internazionale

Il popolo venezuelano scende in piazza a Treviso per manifestare contro Maduro

Il popolo venezuelano scende in piazza a Treviso per manifestare contro Maduro”

L'opposizione del Venezuela ha affermato che oltre 7,1 milioni di persone hanno votato al referendum informale contro il piano del presidente Nicolas Maduro di riscrivere la costituzione. Il dato è inferiore ai 7,7 milioni che hanno votato per i candidati dell'opposizione alle elezioni legislative del 2015, che hanno dato all'opposizione il controllo del parlamentoIeri sera sangue a Caracas e tensioni in diversi punti del paese. Ma il referendum del 16 luglio e il voto per l'Assemblea Costituente del 30 luglio restituiscono l'immagine plastica di un paese diviso in due, in cui ciascuna parte risponderà alla propria chiamata alle urne senza la partecipazione dell'altra fazione. Maduro, attraverso un'assemblea costituente, vuole redigere una nuova Costituzione, in sostituzione di quella del 1999.

La decisione del presidente del Venezuela di sostituire il parlamento con un'Assemblea costituente non piace infatti a molti venezuelani che da mesi combattono per far sentire i propri diritti. Il 98 per cento ha espresso parere contrario alla proposta di Maduro sulla modifica della Costituzione.

L'opposizione venezuelana tenta l'offensiva contro il presidente Nicolas Maduro. Questo l'esito del referendum non ufficiale, indetto dall'opposizione del Paese sudamericano. Un gruppo di uomini armati che hanno aperto il fuoco su una fila di persone che stavano aspettando di votare al referendum. Sarebbero rimaste ferite altre quattro persone. Ieri una donna di 61 anni è stata uccisa a Caracas, la capitale del Venezuela, mentre era in coda a uno dei seggi per partecipare al referendum. Non è ancora chiaro chi abbia organizzato l'attacco, ma le opposizioni hanno parlato di una "banda paramilitare"; sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato