Intrattenimento

Foto del party della Canalis: assolti la Lucarelli, la Soncini e Neri

Foto del party della Canalis: assolti la Lucarelli, la Soncini e Neri”

L'inchiesta era nata dalla presunta sottrazione di un set di foto scattate alla festa per i 32 anni dell'ex fidanzata di George Clooney, Elisabetta Canalis, nella villa dell'attore sul Lago di Como. L'inchiesta del pm Grazia Colacicco aveva contestato ai tre blogger di essere entrati in possesso delle foto in modo illegale, introducendosi nella casella postale privata di Federica Fontana, presentatasi come parte civile nel processi insieme ad Elisabetta Canalis. I tre erano finiti sotto accusa, però, anche per aver carpito o cercato di carpire dati sensibili di molti vip: negli atti erano saltati fuori i nomi, tra gli altri, di Mara Venier, Paolo Virzì e Scarlett Johansson. Per la vicenda dei segreti rubati a personaggi del mondo del cinema e della tv attraverso accessi "abusivi" ai loro account di posta elettronica la pm aveva chiesto condanne dai 10 ai 14 mesi.

Non nasconde la soddisfazione la Lucarelli che, su Facebook, ha così commentato la notizia della sentenza a lei favorevole: "Dopo 7 anni di processo e articoli infamanti (fino a ieri) sono stata assolta perché il fatto non sussiste". Oggi dico solo questo.

Tre i capi di imputazione contestati (accesso abusivo a sistema informatico, intercettazione illecita di comunicazioni e violazione di corrispondenza) per i quali il giudice della undicesima sezione penale ha dapprima riqualificato il fatto in un altro reato e dichiarato il proscioglimento per non doversi procedere per "rivelazione del contenuto di corrispondenza".

La Lucarelli durante le fasi del processo, a sua difesa scrisse: Tutto quello che è accaduto è che io all'epoca mi sono vista recapitare le foto di un compleanno della Canalis a casa Clooney. Infatti, la parte offesa, nel caso specifico Canalis e Fontana, non hanno querelato per questo reato. Per le altre due imputazioni contestate a vario titolo ai tre imputati, invece, tra cui una presunta tentata vendita degli scatti di Canalis e un trattamento illecito di dati personali, sono arrivate assoluzioni con formula piena.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato