Internazionale

Dall'Italia/Abruzzo, il mare restituisce sulle spiagge pacchi di droga

Dall'Italia/Abruzzo, il mare restituisce sulle spiagge pacchi di droga”

Succede in Abruzzo, dove diversi involucri sono stati trovati sulle spiagge di Montesilvano (Pescara), Francavilla al mare (Chieti) e Silvi (Teramo).

Non è escluso che possano arrivare dal mare altri pezzi dello stesso tipo. Il peso totale della sostanza stupefacente è di circa 70 chilogrammi.

A Montesilvano nel corso della notte sono stati rinvenuti un pacco con 20 chili di marijuana e un altro con 3 chili di hascisc.

Grande lo stupore dei bagnanti quando questa mattina hanno notato quegli strani involucri lungo la battigia.

Un'altra possibilità è che un'imbarcazione abbia perso il carico, sempre per il mare agitato. Il valore, secondo le prime stime della droga sequestrata è di circa 350 mila euro. Del caso si occupano i carabinieri, agli ordini del luogotenente Giovanni Rolando. Ritrovamento analogo a Silvi, dove i carabinieri sono intervenuti in spiaggia dopo che i bagnanti hanno segnalato la presenza di un grosso involucro contenente circa 50 chilogrammi di marijuana.

Stando alle prime ipotesi, gli involucri potrebbero essere stati attaccati ad una boa per poi essere trasportati altrove, ma l'appiglio, a causa del mare mosso, potrebbe aver ceduto.

Un furgone bianco anonimo e fermo nei pressi della spiaggia è stato notato da due carabinieri in pattugliamento perchè aveva una ruota bucata.

Le indagini dovranno riuscire a capire se si tratta di traffico di droga transfrontaliero o solo un modo per trasferire la droga da una zona all'altra dell'Italia e per aggirare più facilmente i controlli.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato